"El Ceston"
Associazione Culturale - Gruppo di Acquisto Solidale
Vicolo Tei, 8
Pieve di Cadore (BL)
C.F. 92012540255

Area riservata ai soci


"El Ceston" debutta con l'agopuntura
03/10/2002

Corriere delle Alpi

"El Ceston" debutta con l'agopuntura
Primo incontro del neonato gruppo che opera nel sociale

a.b.

PIEVE DI CADORE. Produzione biologica, eco-compatibilità, recupero delle tradizioni artigianali, solidarietà; ma, soprattutto, un occhio attento alle tecniche suggerite dalla medicina cosiddetta alternativa: sono questi i principali temi di ispirazione di "El Ceston", una nuova associazione che è nata da poco in Cadore, con sede a Pieve, e che si pone innanzitutto l'obiettivo di operare fruttuosamente nel settore sociale e cooperativistico.
Il gruppo è promotore di un primo appuntamento già in questo fine-settimana: protagonista il ginecologo, ostetrico ed esperto in medicina tradizionale cinese Francesco Cardini, che sabato sera illustrerà al pubblico storia e caratteristiche dell'agopuntura, tema interessante e genericamente noto ma in realtà raramente davvero approfondito. Secondo statuto, l'associazione culturale, di cui è presidente Laura Zamboni, si autodefinisce come"gruppo d'acquisto solidale": non ha fini di lucro e, oltre allo scopo di "attivarsi nel campo sociale e cooperativo", si pone come obiettivi anche "il consumo e la diffusione di prodotti biologici, naturali ed eco-compatibili; il sostegno dei piccoli produttori biologici, stabilendo con essi rapporti diretti che garantiscano loro un'equa remunerazione per la rispettiva attività; il recupero delle tradizioni artigianali anche locali, praticandole oltre che diffondendole; la solidarietà tra gli stessi soci».
Gli strumenti utilizzati nell'opera prefissata da "El Ceston" si concretizzeranno in "acquisti collettivi di prodotti; assistenza ed informazione ai soci nel campo alimentare-biologico e nei settori ad esso collegati (modalità di produzione e distribuzione, "ricette" ed istruzioni per l'uso, verifiche dell'impatto ambientale nei vari ambiti); promozione di prodotti eco-compatibili e delle loro tecniche di produzione ed utilizzo; dar vita a tutte le operazioni commerciali, finanziarie ed immobiliari atte al raggiungimento dello scopo sociale».
Il gruppo, come accennato, ha sede a Pieve di Cadore (ma, secondo statuto, potrebbe creare nuovi centri anche altrove); e proprio Tai farà da cornice all'appuntamento in programma sabato prossimo (ore 20.30, nella sala pubblica della frazione): il dottor Francesco Cardini (oltre che ginecologo ed ostetrico è pure esperto di medicina tradizionale cinese e ricercatore associato al progetto "Terapie non convenzionali" istituito presso l'Istituto Superiore di Sanità in Roma), presenterà al pubblico cadorino il tema "Aghi celesti: storia, meccanismi, indicazioni, efficacia e limiti dell'agopuntura". Una pratica alla quale spesso non ci si avvicina solo per ignoranza.

 

Archivio

08/02/2010
Addio scaffali, «ecospesa» di gruppo
Il Gazzettino di Belluno
08/02/2003
«Dimmi che cosa mangi e ti dirò che mondo avrai»
Il Gazzettino di Belluno